14 Nov 2019
TENDINOPATIA - INIEZIONE AD ALTO VOLUME (HVI)
Posted by Forrest Group Minerva
Creato: 14 Novembre 2019

Tendinopatia - Iniezione ad alto volume (HVI)

[N.d.r. L'iniezione ad alto volume (HVI) è l’ultimo ritrovato 

per la cura delle tendinopatie, in alternativa all'iniezione di plasma arricchito di piastrine (PRP). La loro efficacia deve essere ancora completamente dimostrata e convalidata, da studi controllati che effettivamente dimostrino i progressi conseguibili dalla loro applicazione. L’articolo proposto descrive in termini semplici e comprensibili l’applicazione dell’iniezione, la risposta fisiologica e le eventuali complicazioni.

Il testo, tratto da una pubblicazione del Servizio Sanitario Nazionale Inglese (NHS), è presentato a titolo informativo sull’argomento. Non è assolutamente da intendersi come una qualunque convalida del metodo da parte nostra (non siamo medici e non siamo in grado di esprimere giudizi qualificati in merito).

Dalla lettura del testo si desume che al paziente è inoltre fornito una sorta di libretto di esercizi eccentrici, di crescente difficoltà, da eseguire durante la convalescenza.]


Che cos'è la tendinopatia?

gif HVILa tendinopatia sorge quando un tendine non è in grado di adattarsi allo sforzo a cui viene sottoposto. Ciò porta a ripetuti piccoli danni all'interno delle fibre del tendine. In conseguenza di questo danneggiamento, il tendine cerca di auto-ripararsi in risposta allo sforzo applicato. Non è del tutto chiaro il motivo per cui ciò accade. Come parte del processo di guarigione, nuovi piccoli vasi sanguigni crescono dalla guaina del tendine nel tendine medesimo, in un luogo in cui, in un tendine sano, non esistono vasi sanguigni. Essi portano con sé nuovi nervi; questi sono i responsabili di gran parte del dolore derivante dalla tendinopatia.

Cosa è una iniezione ad alto volume e come può aiutare?

La procedura prevede una guida ecografica per iniettare un volume abbastanza elevato di soluzione (30-40 mL) nello spazio tra il tendine e la sua guaina, là dove si stanno spostando i nuovi nervi e vasi sanguigni. Questo composto è formato da soluzione fisiologica (sale in acqua) e anestetico locale. Quando iniettato, separa e rompe i vasi e i nervi, spingendo delicatamente la guaina del tendine lontano dal tendine medesimo. Questo aiuta a ridurre l'inefficace processo di guarigione e diminuire il dolore.

Cosa si può e non si può fare dopo un'iniezione ad alto volume?

1. Dopo questa procedura non si dovrebbe tornare a casa con i mezzi pubblici. Si dovrebbe essere accompagnati a casa in automobile. Questo è senz’altro più confortevole, e anche un modo più veloce per ritornare eventualmente in ospedale, nel caso sorgessero complicazioni durante il viaggio verso il domicilio.

2. Non è necessario evitare di usare le gambe, ma per le 48 ore seguenti all'iniezione occorre camminare il meno possibile: solamente quando è indispensabile.

3. Riprendere gli esercizi eccentrici dal livello 1 dopo 7 giorni, quindi avanzare dal livello 1 in base al programma nel libretto degli esercizi.

Introdurre le attività pliometriche e di impatto solo dopo aver completato il programma di esercizi eccentrici.

Ci sono effetti collaterali?

Dopo la procedura, poiché parte dell'iniezione è un anestetico locale, si può verificare un intorpidimento. Questo dovrebbe svanire entro le seguenti 24 ore. Occasionalmente, per un breve periodo di tempo, potrebbe anche essere seguito da un aumento del dolore.

Una complicazione grave, ma rara, è l'infezione della pelle o del tendine, che provoca arrossamento, dolore, gonfiore e calore al tocco. In tal caso, consultare tempestivamente il medico.

Oltre il 50% delle persone, che non sono riuscite a progredire con il loro programma di esercizi, trova giovamento dall’iniezione. Per una minoranza di esse, può essere necessario ripetere l'iniezione ad alto volume. Questo è uno dei motivi per cui chiediamo di contattarci 6 settimane dopo l'iniezione ad alto volume, per descriverci l’evoluzione.

Dopo l'iniezione ad alto volume quando è possibile ritornare allo sport e all'esercizio fisico?

Si può ritornare agli sport e agli esercizi fisici dopo aver completato il programma di riabilitazione con una ripresa graduale del programma sportivo, come suggerito dal fisioterapista.

Subito dopo l'iniezione ad alto volume, anche se non si avverte dolore al tendine, non praticare sport o intenso esercizio fisico. Il tendine si avvertirà migliorato dopo l'iniezione ad alto volume perché il dolore è stato rimosso (o lenito) dall'anestetico e dall'azione della soluzione, e non perché il tendine è stato riparato. È quindi fondamentale completare l'intero corso di riabilitazione, per consentire al tendine di ripararsi correttamente. Lo sforzo troppo precoce può mettere il tendine a rischio di rottura.

Tratto da:
Oxford University Hospitals
NHS Foundation Trust
High Volume Injection (HVI) for tendinopathy
Information for patients

Articoli correlati
TENDINITE vs TENDINOSI
TENDINOPATIA - QUELLO SFUGGENTE MAGICO PROIETTILE BIOLOGICO
TENDINITE DELL’ACHILLEO – SCIENZA DEL TRATTAMENTO 
CONTRAZIONE ECCENTRICA



Tratto da: https://www.ouh.nhs.uk/patient-guide/leaflets/files/12609Phvi.pdf


Si declina qualunque responsabilità per la presenza di eventuali errori involontariamente introdotti nel testo nella traduzione o nella trascrizione. Si precisa inoltre che il contenuto dell'articolo non sostituisce in modo alcuno ciò che è divulgato nei libri ed in bibliografia e, nel medesimo tempo, non costituisce alcun riferimento tecnico, medico e scientifico.