15 Mar 2020
CORONAVIRUS 2019: PERIODO DI INCUBAZIONE
Posted by Forrest Group Minerva
Creato: 15 Marzo 2020

Periodo di incubazione della malattia da Coronavirus 2019 (COVID-19) da casi confermati segnalati pubblicamente: stima e applicazione

[N.d.r.: nota per l'editore dell'articolo originale. Ragionevolmente, riteniamo di aver ottemperato alle vostre regole sul diritto d’autore (copyright). In caso contrario, previa vostra comunicazione, provvederemo a cancellare l’articolo.]

Sommario 

Conoscenze

Un nuovo coronavirus umano, la sindrome respiratoria acuta grave da coronavirus 2 (SARS-CoV-2), è stata identificata in Cina nel dicembre 2019. Vi è un supporto limitato per molte delle sue principali caratteristiche epidemiologiche, incluso il periodo di incubazione per le malattie cliniche (malattia da coronavirus 2019 [COVID-19]), che ha importanti implicazioni per le attività di sorveglianza e controllo.  

Obiettivo

Stimare la durata del periodo di incubazione della COVID-19 e descriverne le implicazioni per la salute pubblica.

Progettazione dello studio

Analisi aggregata di casi confermati della COVID-19 segnalati tra il 4 gennaio 2020 e il 24 febbraio 2020.

Ambientazione

Notizie e comunicati stampa di 50 province, regioni e paesi al di fuori di Wuhan, provincia di Hubei, Cina.

Partecipanti

Persone con infezione dal SARS-CoV-2 confermata al di fuori della provincia di Hubei, Cina.

Misure

Caratteristiche demografiche del paziente, date e orari di possibile esposizione, insorgenza dei sintomi, insorgenza di febbre e ricovero in ospedale.

Risultati

Ci sono stati 181 casi confermati con esposizione identificabile e finestre di insorgenza dei sintomi per stimare il periodo di incubazione della COVID-19. Il periodo mediano di incubazione è stato stimato in 5,1 giorni (CI al 95%, da 4,5 a 5,8 giorni) e il 97,5% di coloro che sviluppano sintomi lo faranno entro 11,5 giorni (CI, da 8,2 a 15,6 giorni) dall'infezione. Queste stime implicano che, secondo ipotesi conservative, 101 casi su 10.000 (99° percentile, 482) svilupperanno sintomi dopo 14 giorni di monitoraggio attivo o quarantena.
[N.d.r.: CI = intervalli di confidenza]

Limitazione

I casi segnalati pubblicamente possono rappresentare in modo eccessivo casi gravi, il cui periodo di incubazione può differire da quello dei casi lievi.

Conclusione

Questo lavoro fornisce ulteriori prove per un periodo di incubazione mediano, per la COVID-19, di circa 5 giorni, simile alla SARS. I nostri risultati supportano le attuali proposte per la durata della quarantena o il monitoraggio attivo delle persone potenzialmente esposte al SARS-CoV-2, sebbene periodi di monitoraggio più lunghi possano essere giustificati in casi estremi.

Fonte di finanziamento principale

U.S. Centers for Disease Control and Prevention, National Institute of Allergy and Infectious Diseases, National Institute of General Medical Sciences, and Alexander von Humboldt Foundation.


Questo è l'articolo originale, liberamente accessibile (che merita di essere letto).

Articoli correlati
COVID-19 (Coronavirus 2019)



Tratto da:
https://annals.org/aim/fullarticle/2762808/incubation-period-coronavirus-disease-2019-covid-19-from-publicly-reported


Si declina qualunque responsabilità per la presenza di eventuali errori involontariamente introdotti nel testo nella traduzione o nella trascrizione. Si precisa inoltre che il contenuto dell'articolo non sostituisce in modo alcuno ciò che è divulgato nei libri ed in bibliografia e, nel medesimo tempo, non costituisce alcun riferimento tecnico, medico e scientifico.