10° Gramignazzo Cross Country

Domenica 21 gennaio ‘18
10° Gramignazzo Cross Country
Gramignazzo (PR)
Week end ricco di gare quello appena trascorso.

Da quelle indoor su pista di Modena e Padova, alla strada con la Classica della Madonnina a Modena, al Winter Trail del Borgo e, per finire, alla campestre di Gramignazzo di Sissa, dove i piumati erano presenti in forze.

Una bella giornata di sole, caratterizzata da troppo vento (peccato), ha accolto tantissima gente, tra piccoli e grandi, che nel Parco della Fornace, si sono dati battaglia su un percorso impegnativo.

Lo start delle gare è stato dato alle 10 con le categorie esordienti dove, i nostri piccoli, erano presenti in buon numero.

I Forrest Kids hanno ben figurato e, ciliegina sulla torta, abbiamo centrato una bellissima vittoria negli esordienti B femminili con Camilla Ballerini. Debutto nella categoria ragazze per Cecilia Viglioli autrice di un’ottima prestazione.

A seguire tutte le altre gare, per finire con quelle dei grandi, che hanno dovuto compiere 4 giri per un totale di 4 km per le donne e 5 giri per un totale di 6 km per gli uomini.

Tanta partecipazione tra i Master anche perché è stato un banco di prova per la gara regionale di Cesena. Tra gli uomini, esordio piumato con vittoria per Adil Lyazali, da quest’anno nostro portacolori, che con una gara impeccabile mette in fila un bravissimo Domenico Barletta, del Cus Parma, e l’altro piumato Emanuel Marrangone. Ottima gara anche per l’altro neo Forrest Felice Tucci che stacca un più che onorevole decimo posto assoluto. In classifica, a seguire, troviamo otto piumati tra la dodicesima e la ventiquattresima posizione.

In campo femminile la vittoria è andata a Sarah Martinelli, del G.P. Quadrifoglio, che ha avuto la meglio sulle cussine Lisa Ferrari e Licia Pozzi. Tra la sesta e la quindicesima posizione troviamo ben otto Lolitas, a dimostrazione del buon potenziale di squadra.

Domenica prossima proveremo a fare bella figura in quel di Cesena.

GO FORREST GO !!!

(Fabrizio Mattioli – Photogallery 2 – Credito fotografico: Emanuele Castaldello, Augusto Dondi)

CLASSIFICA FINALE