Campionato Regionale di Cross - 1^ Prova

Domenica 21 gennaio '19
Campionato Regionale di Cross - 1a Prova
Cesena (FC)
Si è disputata al Parco Ippodromo la prima delle

tre tappe del Campionato Regionale di Cross Master (le altre si svolgeranno a Castellarano il 10 febbraio ed a Correggio il 24 febbraio). Il "Running 1000", così denominato dagli organizzatori, ha avuto un ottimo successo di partecipazione. Oltre mille gli atleti, di tutte le categorie, che si sono cimentati sul difficile ma suggestivo percorso del parco romagnolo. Oltre ai master ci sono state anche le gare degli assoluti, nonché la partecipazione tutte le categorie giovanili, dai ragazzi in su, che si sono dati battaglia per ottenere il pass per le finali di Torino che si disputeranno il 9-10 marzo.

Dagli assoluti partiamo per raccontare gli eventi della giornata, dove le nostre Carlotta Vecchi (che debutto!!) e Martina Gelati, si sono ottimamente comportate, ottenendo rispettivamente un 13°ed un 27° posto di rilievo, come primo tassello per raggiungere la qualificazione per le finali di Torino. A Castellarano completeremo con una terza atleta per ottenere il pass.

Come da tre anni a questa parte abbiamo partecipato all'evento, e meno male, perché altrimenti, già dopo la prima tappa, il campionato, sia maschile, sia femminile, non avrebbe più niente da dire in quanto, le società più potenti, avrebbero già cristallizzato il risultato finale. Forse il comitato regionale dovrebbe rivedere il regolamento per permettere anche ad altre società di fare classifica. Per quanto riguarda il campionato maschile ci siamo presentati al via forti del titolo regionale, vinto lo scorso anno, dopo una bellissima rimonta sulla plurititolata compagine del Castel San Pietro. Alle 9,15 il primo start dove le categorie M35-40-45-50, hanno affrontato i 5 km del percorso (2 giri da 2 km più 1 giro da 1 km). A seguire le categorie dalla M55 ed oltre, ma sul percorso ridotto a 4 km.

Sono state due bellissime gare. Da subito si è capito che, anche quest'anno, noi ed il Castel San Pietro ci disputeremo il titolo. Dopo la prima prova, la classifica ci vede in vantaggio di soli 2 punti (334 contro 332). Prove maiuscole per i nostri neocompagni di squadra Yassine El Fathaoui e Mohamed Errami che si aggiudicano i primi due posti assoluti con i relativi primi posti di categoria. Secondi posti di categoria, molto importanti, per Adil Lyazali ed Emanuel Marrangone. A seguire tantissimi piazzamenti tra i primi 10 di categoria che, insieme al resto della squadra, ci permette di aggiudicarci il primo posto.

Le gare femminili prevedevano un’unica partenza per tutte le categorie, che hanno preso il via dopo la conclusione delle gare maschili. Dopo il secondo posto dello scorso anno, nel 2019 tentiamo, con l'innesto di nuove forze, di insidiare le favoritissime dell'Atletica Faenza. L'anno scorso non siamo riusciti a scalfire la superiorità delle avversarie, ma quest'anno, forse, una piccola preoccupazione la stiamo instillando nelle più quotate avversarie romagnole. Dopo la prima tappa, sono due i punti che ci separano dal primo posto (370 contro i nostri 368). Si prospetta così, come nella gara maschile, un equilibrio che darà al campionato una certa suspence.

La gara femminile ha visto le nostre ragazze battagliare con quelle dell'Atletica Faenza. Alla fine, è stata la nostra Rosa Alfieri a primeggiare, regolando tutte le altre, nella propria categoria. Vittoria di categoria, nella F35, anche per la nostra Lisa Ferrari completata dal secondo posto di Bethany Thompson, e per Roberta Maestri, nella F50. Due bellissimi secondi posti anche Elena Neri (F40) e Mara Fagandini (F55); podio anche per la bravissima Barbara Bonini nella F60. A seguire tanti piazzamenti, a dimostrazione della bravura della nostra squadra femminile, che proverà con tutte le forze a raggiungere un traguardo che solo pochi anni fa sembrava impossibile. Go Forrest Go... tutti uniti a Castellarano per la seconda tappa......

(Risultati delle gare - Credito fotografico: Emanuele Castaldello, Paolo La Monica)