Campionato Italiano Individuale e di Società di Cross Master

Domenica 3 marzo '19
Campionato Italiano Individuale e di Società di Cross Master
San Sperate (CA)
È stata la Sardegna, e più precisamente

la località di San Sperate, che si trova a pochi chilometri da Cagliari, a regalare il primo podio tricolore alla nostra società.

La squadra femminile ha conquistato un bellissimo terzo posto nel campionato italiano di specialità. Dopo il secondo posto a livello regionale, conquistato solo una settimana fa, ieri è arrivato questo bellissimo risultato. Inoltre, la distanza dal primo e dal secondo posto è stata veramente minima. Con ottime prestazioni, le nostre atlete hanno conquistato 719 punti, a soli 2 punti dall’Atletica Faenza (721) ed a 21 punti dai vincitori del Paratico (740). Distacchi minimi che dimostrano la bravura delle nostre atlete, che oltre a numerosi piazzamenti, hanno conquistato anche due secondi posti a livello individuale con Bethany Thompson (SF35) e Rosa Alfieri (SF45), un quarto posto con Mara Fagandini (SF55) ed un quinto con Roberta Maestri (SF50).

Meno fortunati gli uomini, che dopo il titolo regionale conquistato lo scorso 24 febbraio, e nonostante un titolo individuale tricolore, un podio e due quarti posti, ci siamo classificati settimi con un distacco di solo una sessantina di punti dal terzo posto, conquistato dal Castel San Pietro, con 1038 punti contro i nostri 977. Nella gara maschile il titolo è stato vinto dalla squadra bresciana del Paratico, al secondo posto si è piazzata la società Arl Dinamik Fitness, di Bari.

Purtroppo, in questa gara nazionale il regolamento ci ha un poco penalizzati, ma nonostante ciò, abbiamo ottenuto un titolo tricolore nella gara più veloce (SM35) con Yassine El Fathaoui, autore di una gara superlativa. Oltre a Yassine a premio (primi 5 di ogni categoria) troviamo Mohamed Errami al secondo posto nella categoria SM50, e due quarti posti rispettivamente con Adil Lyazali (SM40) ed Emanuel Marrangone (SM45).

Il prossimo appuntamento master a squadre sarà il 1 giugno, a Genova, con la 10 km su strada.

(Credito fotografico: Silvia Gilioli, Emanuele Castaldello, Fabrizio Mattioli)