45^ Corrida di San Geminiano

Giovedì 31 gennaio '19
45a Corrida di San Geminiano
Modena (MO)
In occasione della festa del patrono, si è disputata

la 45ª edizione della Corrida di San Geminiano, gara internazionale di corsa su strada di  km 13.350. La manifestazione rappresenta uno degli eventi più importanti della città, perché è vissuta ogni anno dai 6.000 partecipanti e da migliaia di spettatori che la vivono nelle strade di Modena. Ideata dai grandi Renzo Finelli e Luciano Gigliotti. Gara che ha visto partecipanti come Franco Arese, Franco Fava, Venanzio Ortis, Gelindo Bordin, Stefano Mei, Salvatore Antibo e Stefano Baldini, ultimo italiano a vincerla. Il record della gara però aspetta a David Makori che, nel 2001, vinse in 37’15’’, al vertiginoso ritmo di 2’48’’ al chilometro. Nel 2018 la gara femminile è stata vinta da Anna Incerti, oggi rimasta negli spogliatoi a causa di un problema sorto poco prima della partenza. Fra i partecipanti di questa 45ª edizione c’erano nomi come: Valeria Straneo (Laguna Running), primatista italiana della maratona, Giovanna Epis (Carabinieri), fresca vincitrice della Stramagenta e la giovane Isabel Mattuzzi (Quercia Trentingrana). Al maschile, gli unici nomi di rilievo sono stati i fratelli Dini, che da poche settimane hanno iniziato a farsi seguire dal rubierese Stefano Baldini.

La gara ha ricevuto il benestare ufficiale al suo svolgimento solo questa mattina verso le ore 11.00, quando gli organizzatori hanno potuto confermare che la nevicata notturna e la conseguente gelata, non avrebbero impedito lo svolgimento della corsa; comunque il percorso è stato accorciato di circa 400 metri, a causa del ghiaccio, che ha reso impraticabile il sottopasso pedonale della tangenziale nei pressi del cinema Raffaello; 734 iscritti e 651 arrivati, probabilmente la temperatura molto rigida ha dissuaso alcuni atleti a presentarsi al via. Non mancavano però i nostri tre Forrest: EL FATHAOUI YASSINE, LYAZALI ADIL e MORI EMILIO.

Gara vinta da NZIKWINKUNDA ONESPHORE, dell’Atletica Casone Noceto, con il tempo di 38’11’’ (2’56’’ al km), secondo MANIRAFASHA PRIMIEN con 38’46’’, e terzo LORENZO DINI con 38’58’’.
Yassine 7° assoluto e terzo italiano con il tempo di 40’48’’ (3’08’’ al km), Adil 23° con 43’12’’ (3’19’’ al km), Emilio 49° con 46’10’’ (3’32’’ al km).

Al femminile prima classificata GIOVANNA EPIS, Atletica Carabinieri, con 43’17’’ (3’19’’ al km), seconda NIMBONA ELVANIE, Caivano Runner, con 43’20’’ e terza VALERIA STRANEO, Laguna Running, con 43’31’’.

thumb SGeminiano 19 00thumb SGeminiano 19 01thumb SGeminiano 19 02thumb SGeminiano 19 03thumb SGeminiano 19 04thumb SGeminiano 19 05thumb SGeminiano 19 06